6. STORIE, DIRETTE E LEGAME CON I FOLLOWERS

Ora che abbiamo iniziato a capire come essere attivi sul nostro social, che sappiamo cosa e come pubblicare è giunto il momento di vedere cosa Instagram ci mette a disposizione per poter comunicare con i nostri followers.

Siamo arrivati in circa una settimana ad avere sul nostro profilo un buon numero di post e contenuti, abbiamo iniziato ad attirare l’attenzione degli altri utenti e abbiamo iniziato ad avere qualche follower “affezionato”.

Bene è giunto il momento di espandere la nostra visuale e cercare un modo per rendere i nostri seguaci più vicini a noi.

Per questo Instagram ha introdotto le STORIES! Queste vengono visualizzate in alto, nella home dell’applicazione. È uno strumento molto utile per creare un legame con i propri followers. Si tratta di post momentanei, puoi caricare una foto o un breve video (con tantissimi effetti preimpostati, davvero molto carini e divertenti) che automaticamente si cancellano dopo 24 ore.

Attraverso questi post momentanei puoi raccontare agli utenti che ti seguono cosa stai facendo durante la giornata, dove sei, puoi mostrare il tuo outfit del giorno o pubblicizzare un brand, far sapere alla tua cerchia che pensi sempre a loro e far vedere i nuovi progetti che hai in corso.

Altra chicca molto carina delle storie di Instagram è che puoi creare sondaggi, farti fare delle domande, inserire velocemente musiche, gift e sticker.

Puoi creare un sondaggio e chiedere direttamente ai tuoi seguaci il giorno e l’ora in cui preferiscono che posti una nuova foto. Puoi collaborare con gli altri utenti per farvi pubblicità a vicenda.

20181019_211626_0001.png

 

 

L’algoritmo di instagram non fa vedere necessariamente a tutti i tuoi followers quando pubblichi una nuova foto, mentre le storie sono messe in ordine di pubblicazione, quindi quando pubblichi un nuovo contenuto sul tuo profilo potresti creare una bella storia in cui inviti i tuoi seguaci a vedere la foto e a commentarla.

 

Come per i post, anche le storie permettono di taggare luoghi, persone e di aggiungere hashtag. Il mio consiglio è quello di mettere uno o due hashtag specifici e di taggare sempre il luogo in cui ci si trova. Questo permetterà alle tue storie di essere viste anche da utenti che ancora non ti seguono e, se riuscirai a catturare la loro attenzione, potrebbero decidere di far visita al tuo profilo e cliccare sul tasto “segui”.

Ultima nota sulle stories: è possibile dalle impostazioni abilitare o disattivare le “risposte” ad una storia. Ma cosa significa? Chi visualizza la storia potrebbe decidere di inviarti un commento privato (tramite direct) o aggiungere una reazione con gli sticker già impostati attraverso la barra di testo posizionata in basso nello schermo. Lasciare questa impostazione abilitata aumenta la possibilità di interagire con i tuoi follower, ricordatevi di rispondere sempre a chi risponde ad una tua storia e siate sempre carini con tutti i vostri follower, l’obbiettivo è instaurare un rapporto con loro.

Nessuno segue un profilo in cui non riesce a partecipare, in cui non ha l’occasione di poter condividere e mettersi a confronto. Molti utenti adorano la possibilità di parlare e essere in qualche modo coinvolti nella vita delle persone che seguono.

Sarebbe opportuno pubblicare tutti i giorni almeno una storia, l’ideale sarebbe un numero tra le 2 e le 8 al giorno., non esagerate troppo perchè i vostri utenti potrebbero annoiarsi e smettere di seguirvi.

Ultima novità di Instagram, invece, sono le dirette.

Queste permettono di pubblicare al momento direttamente dal vostro smartphone. I vostri followers verranno avvisati tramite una notifica push della vostra live e una volta entrati possono scrivervi direttamente.

È un buon modo per attirare l’attenzione del vostro pubblico e instaurare un rapporto con esso.

Anche le dirette possono essere lasciate visibili per 24 ore, oppure possono essere cancellate quando terminate.

Sarebbe buono programmare le dirette una volta a settimana. Per esempio, ogni giovedì alle 18:00: i vostri follower impareranno che in quel giorno e a quell’ora ci sarà una vostra diretta. Programmate degli argomenti da trattare, rispondete e salutate chi vi sta seguendo e non rimanete mai senza parole! Anche se all’inizio entrerà una sola persona, continuate a insistere (magari le prime volte lasciate visibili per 24h anche le dirette), siate sempre originali e non preoccupatevi del numero di utenti che vi sta ascoltando.

Continua con: 7. ENGAGEMENT, ADV E COLLABORAZIONI

Annunci

Una risposta a "6. STORIE, DIRETTE E LEGAME CON I FOLLOWERS"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: