PULIRE CON L’ACETO

Di prodotti per la pulizia della casa ne esistono a centinaia, milleusi, prodotti specifici, economici, costosi, di marche “pregiate”… ma se vi dicessi che esiste un modo più economico e più salutare per pulire la nostra casa tutti i giorni?
In questo articolo vi spiegherò come utilizzare l’aceto di vino in maniera alternativa.

LE 10 PROPRIETÀ’ DELL’ACETO:

  1. Anti-calcare
  2. Toglie facilmente la muffa
  3. Pulire la lavastoviglie e la lavatrice
  4. Rimuove gli odori
  5. Disinfettante
  6. Lucida
  7. Sturare lavandini
  8. Insetticida
  9. Anti-aloni
  10. Non è nocivo per gli animali

UTILIZZO NELLA COSMESI

  • Contro le scottature
  • Contro i pidocchi
  • Contro la forfora
  • Donare lucentezza ai capelli

PER LA PULIZIA

Sgrassatore universale e detergente per vetri, tutto in uno

Quando abbiamo finito il nostro prodotto comprato in negozio laviamo bene il contenitore, riempiamolo con acqua tiepida e aggiungiamo mezzo bicchiere di aceto di vino. Se l’odore ci risulta troppo sgradevole possiamo aggiungere qualche goccia di olio essenziale al profumo che preferiamo.
Richiudiamo con il nostro spruzzatore e utilizziamo il prodotto creato per fare la polvere o per lavare i vetri delle finestre.
Il risultato vi sorprenderà molto; le superfici trattate rimarranno lucide e senza aloni, anche i vetri saranno più facili da pulire e con meno fatica.
Possiamo utilizzare il prodotto anche per la pulizia quotidiana del piano cottura, che rimarrà pulito e lucido facilmente, e dei sanitari.
Proviamo il nostro prodotto anche sugli specchi: come per i vetri delle finestre, sarà molto più facile e veloce e soprattutto ci dimenticheremo presto di controllare da ogni angolatura che non ci siano aloni lasciati dai detersivi!

Provate ad utilizzare il prodotto anche per sgrassare il forno e per la pulizia del frigorifero: l’aceto, oltre a sgrassare e lucidare, rimuoverà gli odori al loro interno. Possiamo unire anche il sale: in un recipiente pieno di acqua calda aggiungiamo il nostro aceto, le gocce di olio essenziale e una manciata di sale.

Per pulire i pavimenti possiamo utilizzare il nostro secchio, riempito con acqua calda, insieme a mezzo bicchiere di aceto e un cucchiaio di succo di limone, insieme alle nostre gocce di olio essenziale. L’aceto, mischiato con il limone, disinfetteranno i nostri pavimenti e li lasceranno lucidi più a lungo; inoltre, se possediamo animali, sappiamo bene come questi possano lasciare cattivi odori, il nostro detersivo fai da te rimuoverà questi cattivi odori e impedirà che si sentano maggiormente mentre passiamo il nostro mocio.

LUCIDARE L’ACCIAIO

Se possediamo posate e utensili in acciaio, spesso ci troveremo di fronte a fastidiosi aloni lasciati da detersivi o dal calcare.
Prendiamo un contenitore e riempiamolo con acqua tiepida e mezzo bicchiere di aceto, immergiamo le nostre posate nel contenitore e lasciamole a bagno 5 minuti.
Non c’è bisogno di risciacquare, prendiamo uno straccio e tiriamo fuori dal contenitore una posata alla volta, asciughiamola bene e rimettiamola al suo posto.

Per lucidare le pentole basterà passare un panno imbevuto di aceto su tutta la superficie, risciacquate con acqua ed asciugate!

PULIZIA DELLA LAVASTOVIGLIE E DELLA LAVATRICE

Ogni mese sarebbe buona abitudine fare un lavaggio a vuoto con dei prodotti appositi anticalcare, oppure possiamo utilizzare il nostro aceto!
Un bicchiere di aceto nella lavastoviglie o nel nostro cestello della lavatrice basterà a mantenere in buona salute i nostri elettrodomestici.

Si può utilizzare l’aceto ad ogni lavaggio: come ammorbidente nella lavatrice e come brillantante nella lavastoviglie.

PULIZIA DI STRACCI E SPUGNE PER LA PULIZIA

Possiamo disinfettare e pulire i nostri stracci e le nostre spugne immergendole in acqua ben calda e aceto, se vogliamo possiamo aggiungere una manciata di sale o un cucchiaio si succo di limone e qualche goccia di olio essenziale.

INSETTICIDA

L’utilzzo dell’aceto, sulle ringhiere del balcone, sui davanzali e all’interno della casa, farà si che gli insetti siano infastiditi dall’odore e raramente verranno a farvi visita. Possiamo utilizzare un panno imbevuto d’aceto anche per la pulizia dei nostri animali: il manto rimarrà lucido e morbido e l’odore dell’aceto funzionerà come antiparassitario naturale (le pulci sono, infatti, infastidite dall’odore dell’aceto).

Annunci

3 risposte a "PULIRE CON L’ACETO"

Add yours

Rispondi a jessicamurofficial Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: